Condividi su Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter

Vaccini, Anp Cia: "Alle istituzioni chiediamo di sensibilizzare la categoria più debole delle aree rurali"


Da lunedì 22 marzo in Liguria inizieranno le prenotazioni del vaccino per la fascia di età dai 79 ai 75 anni e dal 29 marzo potranno prenotare anche le persone con età tra i 74 e i 70 anni. 
"E' molto importante che venga raggiunto tutto il mondo rurale ligure, - afferma Benito Lagorio, presidente ANP CIA Liguria - agricoltori e non, perché tutti devono potersi vaccinare. Per questo chiediamo alle istituzioni di porre l'attenzione sulla categoria più debole e di sensibilizzarla al vaccino il più possibile".
 
In Liguria sarà possibile telef­onare il numero verde di riferimento è 800 938 818 (attivo dalle 8 alle 18) dalle 8 di mar­tedì 23 marzo. Dalle 23 della sera precedente, lunedì 22, sarà già possibile prenotare attraver­so il portale dedica­to (prenotovaccino.r­egione.liguria.it). Le vaccinazioni per questa fascia di età (79-75 anni) partir­anno dal 25 marzo.
Dalle ore 23 del lunedì successivo, 29 marzo, potranno prenotare anche le persone con età tra 74 e 70 an­ni attraverso il por­tale e dalla mattina successiva, martedì 30, anche attraverso il numero verde (o­rario 8-18) e gli sp­ortelli territoriali Cup.
 
"Bisogna riprogrammare e rilanciare la campagna di vaccinazione contro il Covid, con tempi certi, maggiore efficienza organizzativa e nel rigoroso rispetto dei criteri di priorità indicati dalle autorità sanitarie". È l’appello al Governo e alle Regioni lanciato da ANP CIA dopo il via libera ad AstraZeneca da parte dell’Ema.
 
"La campagna vaccinale è un’azione decisiva per superare l’emergenza sanitaria, tutelare la salute di tutti e creare le condizioni per un ritorno alla normalità a livello sia economico che sociale - spiega Anp -. Le persone anziane stanno maggiormente soffrendo di questa situazione; la fragilità fisica e, spesso, l’isolamento sociale contribuiscono ad aggravare un disagio che si protrae ormai da lungo tempo. In questo senso, il vaccino non è solo un mezzo di difesa dal virus, è una speranza di rinascita e, per molti, anche il modo per poter recuperare senza paura il ruolo di nonni che accudiscono i nipoti contribuendo al sostegno delle famiglie". 
 
 



CIA LIGURIA VIA COLOMBO 15/5- 16121 GENOVA- TEL 010.5705633 FAX 010.5702604 CF 80044410100  -  Informativa sui cookie