News Norme
Le nuove norme fitosanitarie per la difesa delle piante, incentrate sul Regolamento Ue 2016/2031, sono state al centro del convegno promosso a Monopoli da ANVE-Associazione Nazionale Vivaisti Esportatori, a cui ha partecipato l’Associazione Florovivaisti Italiani. All’evento, svoltosi in occasione della XI Giornata del vivaismo mediterraneo, il presidente dei Floro ...continua

La Regione Liguria ha diramato, a partire da mercoledì 20 marzo, lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale, che prevede una serie di limiti all'accensione dei fuochi e all'utilizzo di alcune strumentazioni. «Un provvedimento sicuramente opportuno e necessario le cui limitazioni, tuttavia, impattano pesantem ...continua

Con il nuovo anno, e quindi dal prossimo 1 gennaio, i libretti al portatore non saranno più utilizzabili poiché incompatibili con la nuova normativa sull'antiriciclaggio. I titolari hanno quindi ancora poche settimane per recuperare i propri risparmi. Per farlo, sarà necessario recarsi in banca o alle poste e avvalersi di una delle tre alternative offerte d ...continua

La busta paga di maggio sarà l'ultima a poter essere pagata in contanti: a partire dal 1 luglio, infatti, entrerà in vigore l'obbligo di versare retribuzioni e compensi attraverso metodi di pagamento tracciabili, vale a dire bonifici bancari o postali, assegni o strumenti di pagamento elettronici. L'unica modalità di pagamento in contanti consentita sar&agr ...continua

Dopo l'approvazione del DM del 26/7/2017 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 13 settembre , si completa con la definizione del Marchio che li identifica, il percorso di riconoscimento dei "Prodotti di Montagna". Diviene concreta la possibilità per i produttori di ubicati nelle zone "montane" del nostro Paese, di renderi "riconoscibili" al co ...continua

Dal 1 gennaio 2016 entra in vigore il nuovo regime che regolamenta l’impianto dei vigneti e la gestione delle superfici vitate. Non esistono più i diritti di impianto, si procede ad un sistema autorizzativo nuovo, si realizza l’aumento controllato delle superfici vitate (aumento non scontato). Non si dovranno più acquistare i “diritti” ch ...continua

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 19235 depositata il 29 settembre 2015 ha affermato che la presenza di una strada vicinale ubicata fra due terreni agricoli esclude il diritto di prelazione del confinante, poiché interrompe la contiguità dei fondi. Viene ribadita così la linea della Suprema Corte, che ritiene esercitabile il diritto di prelazione ...continua

Con l’approvazione della L. n. 141/2015, entrate in vigore lo scorso 23 settembre, tutte le imprese agricole esistenti e quelle di nuova costituzione potranno aggiungere all’attività agricola principale anche le prestazioni di servizi sociali per poter essere inquadrate nella più generale categoria delle imprese agricole “sociali”. L&rsquo ...continua
download  -  Il documento sull'agricoltura sociale

Il Ministero dell’ambiente, con il parere del 25 settembre 2015, prot. 11722, ha stabilito alcuni importanti principi in ordine all’applicabilità della TARI sui terreni agricoli: - ad avviso del Ministero è illegittima l’applicazione della tariffa dei rifiuti urbani ai terreni agricoli produttivi di rifiuti speciali o che, in considerazione dell ...continua

La vendita dei prodotti agricoli, a cielo aperto, è sempre e ovunque consentita, purché l’imprenditore agricolo abbia la materiale disponibilità dell’area. Questo principio è desumibile dallo stesso art. 4 del D.lgs 228/2001 che non pone alcun limite territoriale all’attività di vendita diretta svolta dall’imprenditore ...continua

Con l’obiettivo di valorizzare e tutelare le aziende agrituristiche, la Regione Liguria ha istituito con apposito provvedimento una classificazione degli agriturismi che offrono ospitalità, recependo la classificazione proposta a livello nazionale dal Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali. La classificazione delle aziende agrituristiche deve da ...continua

Il tragico episodio di Cefalù riconferma come una folle gestione del patrimonio faunistico rischi di trasformarsi da enorme disastro per l’agricoltura a problema che investe anche la pubblica incolumità. "Non crediamo che esistano cinghiali cattivi, ma pensiamo che la loro presenza sia ormai così numerosa e sproporzionata da costituire un probl ...continua

Nuove agevolazioni a favore delle imprese che producono prodotti agricoli, della pesca e dell’acquacoltura. E' previsto infatti un credito d’imposta del 40% per la realizzazione e l’ampliamento di infrastrutture informatiche dedicate all’avvio e allo sviluppo del commercio elettronico. L'agevolazione è per le spese sostenute per lo sviluppo del ...continua

Nei territori colpiti dalle avversità atmosferiche di eccezionale intensità negli anni 2014 e 2015 le imprese agricole danneggiate, e che non hanno sottoscritto polizze assicurative agevolate a copertura dei rischi, possono accedere agli interventi per favorire la ripresa dell’attività economica e produttiva. Tutte le Regioni interessate, come ad esem ...continua

Con Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 20 maggio 2015, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 149 del 30 maggio 2015, è stato introdotto l’obbligo di revisione delle macchine agricole a partire dal 31 dicembre 2015. Tale nuova disposizione riguarderà: - I trattori agricoli; - Macchine agricole operatrici semoventi a due o pi&ugrav ...continua
download  -  Scarica il Decreto


       pagina successiva       


Annuncio:
Comune: Albenga
Località: Albenga
Superficie: da definire con proprietario
Colture
Oliveto
Vigneto
Frutteto
















CIA LIGURIA VIA COLOMBO 15/5- 16121 GENOVA- TEL 010.5705633 FAX 010.5702604 CF 80044410100  -  Informativa sui cookie